PERMANENT MAKE-UP

CENTRO ESTETICO

CENTRO ESTETICO

CENTRO ESTETICO

pressoterapia
eye liner
ANNA ESTETISTA
ANNA ESTETISTA
ANNA ESTETISTA
ANNA ESTETISTA
ANNA ESTETISTA

ESTETICA AVANZATA

MICRONEEDLING

trattamenti viso stezzano
Vai ai contenuti
Trucco semipermanente sopracciglia
Trucco SemiPermanente Sopracciglia

Il trucco semipermanente sopracciglia, noto anche come dermopigmentazione, è una tecnica estetica di pigmentazione dell’epidermide, molto simile ad un tatuaggio, che viene effettuata tramite l’introduzione di micropigmenti minerali nello strato superficiale dell’epidermide.
L’introduzione dei pigmenti avviene con uno o più aghi montati su di un apposito macchinario e non ha alcun rischio per la pelle.

La tecnica richiede un paio di sedute e permette di ottenere ottimi risultati. A distanza di qualche mese è necessario eseguire un’altra seduta per confermare i pigmenti e permettere al trucco di durare più a lungo.

Dermopigmentazione estetica: cos’è ?

La dermopigmentazione è una tecnica di colorazione cutanea semipermanente che può essere usata per definire o riempire le sopracciglia, ma anche per molti altri scopi, come ricostruire il contorno labbra, il contorno occhi o correggere le cicatrici.
Le sopracciglia rappresentano senza dubbio la ragione principale per la quale si ricorre alla dermopigmentazione.

Mediante macchine elettriche ad aghi si ricrea la forma delle sopracciglia basandosi sulle proporzioni del viso, che sono ovviamente diverse da persona a persona. Anche la scelta del colore parte da quello naturale e la
tatuazione vera e propria avviene solo dopo aver realizzato un disegno preparatorio: in questo modo si potrà visualizzare in “anteprima” il risultato finale e valutare eventuali modifiche a seconda dei gusti personali.
re le sopracciglia, ma anche per molti altri scopi, come ricostruire il contorno labbra, il contorno occhi o correggere assimmetrie.

Quanto dura la dermopigmentazione ?

Fa uso di pigmenti semipermanenti anallergici, perlopiù organici a base minerale e quindi riassorbibili.
Dopo circa un mese, o poco più, dalla prima seduta si effettua in genere il cosiddetto trattamento di rinforzo, che non va confuso con il ritocco, e che completa il lavoro iniziale, intervenendo su eventuali buchetti o infoltimenti, o anche per scurire il colore.

Trattandosi di una tecnica semipermanente, se non ritoccata tenderà via a via a sbiadire fino a sparire quasi del tutto. La durata della dermopigmentazione dipende molto da persona a persona.

Torna ai contenuti